Le coincidenze, piccoli miracoli quotidiani

Suggerimenti a cui prestare attenzione

Comunemente, chiamiamo coincidenza due o più eventi che accadono contemporaneamente che, pure essendo collegati tra loro, in realtà non hanno un rapporto di causa-effetto.

Per esempio, accade una coincidenza quando pensiamo ad una determinata persona, o ne abbiamo appena parlato con un amico, e questa ci telefona o la incontriamo per strada. Oppure quando incrociamo un perfetto sconosciuto in diversi luoghi durante la stessa settimana.

Questi strani eventi possono riguardare anche gesti involontari, sogni, letture, film, immagini, ecc. In queste circostanze siamo soliti dire: è successo per caso. A volte non ce ne accorgiamo neanche, oppure non diamo importanza a questi fatti perché, per il nostro senso pratico, non sempre è utile dare una spiegazione a tutto ciò che ci succede.

Invece, le coincidenze sono dei messaggi indirizzati proprio a noi, e per comprendere cosa vogliono dirci non dobbiamo fare altro che prestare loro attenzione. La vita ce ne manda in continuazione, ma molto spesso non riusciamo a coglierli, oppure ci ostiniamo ad ignorarli.

Le coincidenze significative

Ogni tanto qualcuna di queste coincidenze ha conseguenze importanti, positive o negative, sulla nostra vita. Una vincita fortunata, una gioia improvvisa o un dispiacere inaspettato causano in noi un’emozione che ha un valore particolare, che va oltre la quotidianità. In questi momenti abbiamo la sensazione che sia avvenuto qualcosa di davvero speciale.

Queste coincidenze significative rappresentano quindi eventi che si verificano nella realtà oggettiva, cioè esterna all’individuo, ma con un significato soggettivo, cioè assolutamente valido per la persona a cui accadono. Il padre della psicologia analitica Carl Gustav Jung le definì sincronicità.

Anche se i loro effetti o manifestazioni esteriori sono osservabili da chiunque, solo la persona che le vive direttamente, può coglierne in pieno il senso, svelarne il significato ed utilizzarle a proprio beneficio.

Quando abbiamo l’intuizione o il sogno di seguire un determinato sentiero di vita e ci atteniamo a queste indicazioni, certi avvenimenti appaiono magiche coincidenze. Ci sentiamo più vivi ed eccitati. Gli eventi sembrano predestinati, come se fossero già previsti.

James Redfield – La decima illuminazione

Miracoli a cui credere

Se iniziamo a guardare agli eventi che ci accadono da questo punto di vista, più ampio ed elevato, comprendiamo che nulla accade per caso. Al di là  del nostro corpo, dei nostri pensieri e delle nostre emozioni, esiste una parte speciale in ognuno di noi, collegata all’universo, che ha un potenziale grandissimo.

Questa quarta dimensione ci permette di realizzare i nostri obiettivi con modi che superano i limiti di ciò che è prevedibile razionalmente, e sembrano andare oltre le nostre normali possibilità di agire. Si tratta proprio di quelle sincronicità che, se le accettiamo senza resistenze o forzature, hanno conseguenze miracolose e ci svelano l’essenziale, cioè il vero senso del nostro essere sulla Terra.

Infatti, spesso succede che, quando pensiamo di aver perfettamente programmato ogni cosa, un imprevisto ci porta in un altra direzione. Sta a noi riconoscerla come più utile al nostro progetto, o portatrice di un insegnamento di cui avevamo bisogno.

Dobbiamo dunque prestare attenzione, e cominciare a credere a questi piccoli miracoli quotidiani, perché ci mostrano come l’universo abbia in serbo per noi piani diversi e più grandi di quelli che avevamo concepito.

L’energia per realizzare i nostri sogni

Più sviluppiamo la consapevolezza che tutte le cose sono connesse e si influenzano  a vicenda in perfetta sincronicità, maggiore sarà la nostra capacità di leggere i messaggi che l’universo ci invia continuamente.

Per esempio, all’interno di uno stormo, migliaia di uccelli volano nella stessa direzione e virano armoniosamente coordinati, senza un leader a guidarli e senza alcuna possibilità di comunicare tutti contemporaneamente. La spiegazione di questo fenomeno è sorprendentemente semplice: il comportamento degli uccelli presi nel loro insieme è dovuto interamente alle loro interazioni

Un gigantesco stormo ripreso a Utrecht, Olanda

Questa intelligenza superiore è situata nell’energia della natura che collega ogni essere vivente e si manifesta attraverso le coincidenze che ci aiutano a vivere meglio la nostra quotidianità e a comprenderne il senso più profondo della nostra vita.

Ogni decisione che prendiamo è una scelta tra un rimpianto e un miracolo. Io scelgo sempre i miracoli!

Deepak Chopra – Le coincidenze

Infatti, se ripensiamo alla nostra storia personale, possiamo riconoscere i miracoli che ci hanno resi ciò che siamo oggi, iniziare a entrare in connessione con l’universo e risvegliare il nostro potenziale per realizzare i nostri sogni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...