Oltre il dolore

Ognuno di noi durante la vita conosce il dolore, non solo quello fisico.

Cos’è il dolore?

È un campo di energia negativa che occupa il corpo e la mente e può essere innescato da qualunque stimolo che entri in sintonia con uno schema che non siamo ancora riusciti a superare. E allora persino un pensiero o un commento innocente espresso da un’altra persona, può attivarlo involontariamente.

La nostra mente, per assicurarsi il controllo, cerca continuamente di nascondere il presente sotto il passato e il futuro, oscurando così la nostra capacità di vivere il nostro qui ed ora. Quando ciò accade, siamo portati ad etichettare il presente come sgradevole, sbagliato o inaccettabile.

La mente non accetta, resiste, giudica. E così i pensieri e i sentimenti che nutriamo nei confronti della vita possono diventare profondamente negativi e autodistruttivi.

Cosa fare allora?

Impariamo a leggere il dolore come l’ombra scura gettata dall’ego; la sua sopravvivenza dipende dalla nostra identificazione inconscia con esso. Perciò non serve combatterlo, come faremmo contro un pericoloso mostro. La sua paura più grande è la luce della consapevolezza: è un fantasma che non sopporta di essere guardato.

Questo è il nostro più grande potere.

Infatti è sufficiente che accettiamo il dolore come se lo avessimo scelto, e lo osserviamo silenziosamente lasciandoci attraversare dalla sua energia. Se lo illuminiamo per conoscerlo, ma senza giudicarlo, se restiamo presenti, come guardiani sempre all’erta del nostro spazio interiore, non sarà più in grado di controllare il nostro pensiero.

Così facendo, oltre il dolore troveremo un alleato.

Mery Pellegrino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...